tellmegen logo

RISOLVI I TUOI DUBBI

RESOLVE YOUR DOUBTS

Posso avere varianti protettive e varianti di rischio allo stesso tempo? Come si può interpretare?

Sì, la stima del rischio genetico consiste nel prendere in considerazione tutte le varianti legate alla malattia che un individuo possiede. Ogni variante descritta legata a un tratto complesso o a una malattia ha un “peso”. Ecco perché, in definitiva, il rischio genetico dipenderà dal tipo di varianti e da quale peso predomina nei vostri risultati.

Se ci sono poche varianti di rischio, ma queste hanno un peso molto importante nello sviluppo della malattia, pur avendo molte varianti protettive, è altamente probabile che un individuo abbia un elevato rischio genetico di sviluppare la malattia.